Social Impact Agenda per l’Italia ha presentato a Roma il 24 maggio 2016 la piattaforma di proposte per consentire lo sviluppo degli investimenti ad impatto sociale in Italia e nelle azioni di cooperazione internazionale. Sono intervenuti, tra gli altri, Claudio De Vincenti, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giovanna Melandri, Presidente di Human Foundation e di Social Impact Agenda per l’Italia, e i soci di Social Impact Agenda per l’Italia.

programma 23.05.2016 Social Impact Agenda

Il Programma della Giornata

I due documenti presentati sono contributi di riflessione che raccolgono e aggiornano le 40 raccomandazioni presentate nel 2014 in occasione della pubblicazione del Rapporto “La Finanza che include”.


In allegato:

LA PIATTAFORMA PER LA SOCIAL IMPACT AGENDA PER L’ITALIA

IMPACT INVESTING PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO


Vai al Comunicato Stampa

La finanza e il sociale insieme per lo sviluppo degli investimenti ad impatto sociale in Italia

Si è costituita oggi Social Impact Agenda per l’Italia; l’associazione nasce per raccogliere l’esperienza dell’Advisory Board italiano (ADB) della Social Impact Investment Taskforce (SIIT), promossa durante la Presidenza britannica del G7 nel 2013.

La missione dell’Associazione è di monitorare lo stato di avanzamento delle 40 raccomandazioni e contribuire alla loro realizzazione e di rafforzare l’imprenditorialità sociale attraverso lo sviluppo dell’ecosistema italiano degli investimenti ad impatto sociali.

L’obiettivo condiviso da tutto l’ADB italiano è di capitalizzare l’esperienza virtuosa degli ultimi due anni che ha visto operatori del settore, imprese sociali, investitori, centri di ricerca, realtà produttive, istituzioni pubbliche, intermediari finanziari, confrontarsi sul ruolo e le potenzialità degli investimenti ad impatto sociale nella prospettiva dell’innovazione e delle radicali trasformazioni che interessano il nostro Paese.