Social Bond UBI Comunità

Anno di inizio

2012

Breve descrizione dell’iniziativa

I Social Bond UBI Comunità sono titoli obbligazionari, emessi da UBI Banca, che offrono al sottoscrittore l’opportunità di ottenere un ritorno sull’investimento (allineato a quello offerto dal Gruppo UBI su investimenti con analoghe caratteristiche) e nello stesso tempo contribuire al sostegno di iniziative di rilevante valenza sociale. In particolare l’emissione di questi strumenti abilita la Banca a devolvere a titolo di liberalità (cosiddetti social bond “grant based”) una parte del margine derivante dall’operazione finanziaria (tipicamente lo 0,50% del valore nominale delle obbligazioni sottoscritte) e/o ad utilizzare l’importo collocato (tutto o in parte) per l’erogazione di finanziamenti a condizioni favorevoli per supportare lo sviluppo sul territorio di iniziative di imprenditorialità sociale (cosiddetti social bond “lending based”).

L’introduzione di questo strumento finanziario rientra in un rinnovato percorso di sostegno al Non Profit che il Gruppo UBI ha avviato nell’ultimo trimestre del 2011 attraverso la messa a punto di una piattaforma di servizi e di strumenti dedicati all’imprenditoria sociale ed alle organizzazioni non profit in generale,  denominata UBI Comunità.

Impatto sociale atteso

Sviluppare relazioni con il mondo non profit, attraverso progetti e partnership finalizzate alla creazione di valore per la Banca e per le cooperative sociali/organizzazioni non profit nonché per il territorio.

Per la Banca i Social Bond consentono di sostenere iniziative di elevata valenza ed impatto sociale,  incidendo positivamente sui volumi di attività della Banca, attraverso anche l’acquisizione di nuova raccolta e finanziamenti. Per le cooperative sociali ed organizzazioni non profit rappresentano uno strumento alternativo di raccolta fondi e finanziamento, utile per aumentare l’indispensabile autonomia di un comparto sempre più protagonista nel rispondere ai bisogni sociali emergenti, in un contesto di risorse pubbliche in contrazione.

Area e Settore di investimento

In totale  80 social bond supportano progetti ed iniziative di forte valenza ed impatto sociale così ripartiti nei seguenti settori: 43 nei settori dell’assistenza e solidarietà, 25 nelle infrastrutture e servizi di pubblica utilità, 9 in università e ricerca, 3 in sviluppo economico-territoriale.

Dimensione investimento

Da aprile 2012, data di avvio dell’iniziativa, a settembre 2016, il Gruppo UBI Banca ha emesso e collocato 80 social bond per un controvalore pari a € 831.255.000 che hanno consentito di erogare a titolo di liberalità € 4.035.015  e di stanziare plafond per finanziamenti pari a € 20.552.000.

Attori coinvolti

Cooperative ed Imprese Sociali, Organizzazioni Non Profit (ONP); coinvolgimento stakeholders e della  clientela tipicamente retail delle Banche del Gruppo nella sottoscrizione dei social bond (oltre 29.000 clienti).

Oltre 77.000 i beneficiari diretti delle iniziative, di cui circa 41.000 soggetti fragili e 36.700 soggetti della collettività/comunità locali.

Impatto Sociale Raggiunto fino ad ora

Da gennaio 2015 UBI Banca ha introdotto lo SROI (social return on investment)  quale strumento per la misurazione dell’impatto sociale generato dai progetti di carattere nazionale sostenuti nell’ambito del processo di strutturazione dei Social Bond.